Menu

Glossario della SEO

definizioni e termini della SEO

 

 

Anchor text

Parte di testo racchiusa dal tag <a>, che rappresenta la cosiddetta "ancora" del link. È un fattore di ranking preso in considerazione dal motore di ricerca.
Leggi: SEO e Backlink.

Alt text

Attributo che definisce il testo alternativo di un'immagine (ad esempio utile per gli screen reader o quando l'immagine non è presente). L'alt text è un importante fattore on-page, preso in considerazione dal motore di ricerca per l'individuazione di keyword rilevanti.
Leggi: L'ottimizzazione SEO delle pagine web.

 

Backlink (o Inbound link)

Link che una pagina riceve da una pagina esterna.
Leggi: Seo e backlink; Conoscere i backlink di una pagina.

Coda lunga (o Long Tail Keyword)

Parole chiave composte da tre o più termini, e pertanto solitamente riferite a ricerche più specifiche.
Leggi: La teoria della long tail.

Crawler (o Spider o Robot)

Software specifico del motore di ricerca che scandaglia il Web, scannerizzando tutte le pagine e gli elementi che incontra, per fornire al motore di ricerca i dati su cui basare l'indicizzazione e la successiva classificazione dei documenti web sulle SERP.
Leggi: Come lavorano i motori di ricerca?.

Directory

Siti Web che offrono un catalogo (liste), solitamente divise per categorie di argomenti, di centinaia o migliaia di siti Web. La Directory più importante è Dmoz.

Doorway Pages

Pratica che mira a creare diverse pagine Web fortemente ottimizzate ognuna per una singola keyword, spesso con contenuto senza senso logico o di nessuna utilità, con l'obiettivo di ottenere un buon posizionamento per quella determinata query, e quindi attirare traffico di utenti. Gli utenti, solitamente, vengono reindirizzati in automatico (subito o dopo un tot di secondi) verso un'altra pagina, spesso dal carattere spam. Rappresenta una violazione delle Linee Guida di Google.

Espansione delle query

Insieme di tecniche che permettono al motore di ricerca di allargare la query a parole dal significato simili, termini affini e sinonimi (i Thesaurus) per fornire all'utente risposte semanticamente più ricche.

Eye-Tracking

In italiano "oculometria" o "monitoraggio oculare": è una tecnica che permette di misurare il punto di fissazione degli occhi (su uno schermo, ad esempio) o il movimento di un occhio rispetto alla testa. Questo tipo di misura può essere utilizzato per l'analisi del comportamento degli utenti sulle SERP.

 

Fattori off-page

L'insieme dei fattori indipendenti dall'intervento diretto del Web Master , legati ad aspetti esterni alla pagina web e al sito nel suo complesso (link popularity, Page Rank, Trust Rank, Domain Authority, segnali sociali, ecc).
Leggi: I fattori di ranking di Google.

Fattori on-page

L'insieme dei fattori di ranking che dipendono da aspetti interni alla pagina web e quindi direttamente sotto il controllo del Web Master (tag title, url, meta tag, alt text, anchor text, keyword density, velocità del sito ecc).
Leggi: L'ottimizzazione SEO delle pagine web.

Fattori SEO

Insieme di elementi riguardanti un sito web che il motore di ricerca prende in considerazione, tramite complessi algoritmi, per la definizione del suo posizionamento sulle SERP.
Leggi: I fattori di ranking di Google.

Feed RSS

File XML fornito dal gestore del sito o blog che consente all'utente, in una sorta di abbonamento, di rimanere aggiornato in tempo reale sui nuovi articoli e post pubblicati, senza dover accedere direttamente al sito stesso.

Guest Blogging (o Guest Posting)

Pubblicazione di un proprio articolo su siti, blog o forum specializzati nel settore di competenza e con buona reputazione nel Web, al fine di ricevere un backlink ottimizzato e conseguente passaggio di link juice.

Guest Posting (o Guest Blogging)

Pubblicazione di un proprio articolo su siti, blog o forum specializzati nel settore di competenza e con buona reputazione nel Web, al fine di ricevere un backlink ottimizzato e conseguente passaggio di link juice.

Hummingbird

Algoritmo introdotto il settembre 2013 che va a controllare gli oltre 200 elementi che compongono l'algoritmo di Google. L'obiettivo di Hummingbird è quello di capire meglio a livello semantico le intenzioni degli utenti e offrire risposte ancora più rilevanti, soprattutto per le ricerche conversazionali - cioè query dallo stile tipico delle conversazione naturali - e in particolare le ricerche conversazionali dalla coda lunga.

Inbound link (o Backlink)

Link che una pagina riceve da una pagina esterna.
Leggi: SEO e Backlink.

Indice Sitemap

Documento XML che elenca le diverse Sitemap di uno stesso sito e che viene fornito dal Web Master al motore di ricerca.

Indicizzazione

Attività svolta dal motore di ricerca, tramite algoritmi specifici, attraverso la quale le pagine e altri elementi di un sito web vengono aggiunti al database del motore di ricerca e ordinati seconda una prima classificazione (per parole chiave, tematiche o categorie, ecc). È la fase che precede il processo di definizione di un ranking dei documenti web, visibile dall'utente nella SERP.
Leggi: Come indicizzare i siti web;
Leggi: Come lavorano i motori di ricerca?.

 

Keyphrase

Frase chiave, cioè composta da più di un termine.

Keyword

Parola chiave. Per parole chiave composte da più di un termine si usa anche la definizione "Keyphrase".

Keyword density

Calcolo della frequenza con la quale una determinata keyword (composta da uno o più termini) compare nella pagina Web. La formula è data da: KDI = TFI / WCI x 100, cioè dal rapporto tra numero di volte che compare una keyword nella pagina (TFI) e le parole totali della pagina (WCI), espressa in percentuale.
Leggi: Cos'è la Keyword density?.

Keyword pattern

Misurazione del numero di ripetizioni di una stessa keyword all'interno di una parte di testo o elemento della pagina web.

Keyword proximity

Prossimità, cioè vicinanza, tra i termini che compongono una determinata keyword.

Keyword prominence

Prominenza della keyword, cioè vicinanza tra la keyword e l'inizio di una particolare zona della pagina Web.

Keyword stuffing

Ripetizione forzata e innaturale della stessa keyword all'interno della pagina Web (ad esempio all'interno dell'alt text di un'immagine). Tecnica soggetta a penalizzazione.

Link baiting

Qualsiasi tecnica che utilizza un contenuto interessante - un'esca - per attirare l'attenzione degli utenti e ricevere link.

Link building

Attività di costruzione di una rete di link verso il proprio sito, con l'obiettivo di aumentare la link popularity.

Link juice

Valore di un link trasmesso ad una pagina web, dal punto di vista del motore di ricerca.

Link popularity

Popolarità nel web di una pagina, che ha come riferimento il numero, la qualità e la tematicità dei backlink ricevuti dalla pagina stessa.

Long Tail (Teoria della)

Teoria ideata da Chris Anderson che indica, nella sua versione SEO, come per parole chiave dalla coda lunga (long tail), cioè composte da più termini e pertanto più specifiche, a fronte di un calo del numero di ricerche complessive (rispetto a parole chiave generiche) aumenti il tasso di conversione e diminuisca la concorrenza potenziale.
Leggi: La teoria della long tail.

Long Tail Keyword (o Parole chiave dalla coda lunga)

Parole chiave composte da tre o più termini, e pertanto solitamente riferite a ricerche più specifiche.
Leggi: La teoria della long tail.

Meta tag

Informazioni riguardanti la pagina HTML, quasi sempre non visibili agli utenti, posizionate nella Head (intestazione) di una pagina web.

Meta description

Meta informazione, presente all'interno dell'intestazione della pagina HTML, con cui si descrive il documento. La meta description può essere utilizzata dai motori di ricerca per creare lo snippet dei risultati sulla SERP.
Leggi: L'ottimizzazione SEO delle pagine web.

Meta keywords

Meta informazione, presente all'interno dell'intestazione della pagina HTML, con cui il Web Master elenca le parole chiave rilevanti sul documento. Google non considera questo elemento tra i fattori di ranking.

 

Nofollow

Valore associato al meta tag robots (es. <meta name="robots" content="index, nofollow">) o all'attributo rel del tag <a> (es. <a href="http://www.altrosito.it" rel="nofollow">Altrosito</a>) che indica agli spider di non seguire i link e di conseguenza non passare valore alla pagina di destinazione del link stesso.
Leggi: Meta tag robots e rel nofollow.

Operatori di ricerca

Comandi che permettono all'utente di filtrare i risultati ed avere così una risposta più precisa alle query inserite.

Ottimizzazione SEO

Insieme di tecniche e strategie volte a rendere una pagina web più apprezzata dai motori di ricerca.
Leggi: L'ottimizzazione SEO delle pagine web.

Outbound link

Link in uscita dalla pagina.

Pay per Post

Acquisto di un articolo su un blog, che in modo più o meno velato "sponsorizza" il nostro sito con un link ottimizzato, al fine di ricevere un livello più o meno alto di link juice e aumentare la link popularity.

Query di ricerca

Parola chiave utilizzata dall'utente per effettuare una ricerca su un motore di ricerca.

 

Ranking

Classifica dei documenti web (pagine html, immagini, video, pdf, ecc) che determina il posizionamento sulle pagine dei risultati del motore di ricerca, in base a centinaia di fattori presi in considerazione.

Robot (o Spider o Crawler)

Software specifico del motore di ricerca che scandaglia il Web, scannerizzando tutte le pagine e gli elementi che incontra, per fornire al motore di ricerca i dati su cui basare l'indicizzazione e la successiva classificazione dei documenti web sulle SERP.
Leggi: Come lavorano i motori di ricerca?.

Robots.txt

File che permette al Webmaster di fornire una serie di istruzioni ai motori di ricerca riguardo ciò che possono e ciò che non possono fare all'interno del sito. Queste istruzioni seguono il Robots Exclusion Protocol (REP), le cui specifiche sono disponibili sul sito www.robotstxt.org.
Leggi: Il file robots.txt.

RSS (Feed RSS)

File XML fornito dal gestore del sito o blog che consente all'utente, in una sorta di abbonamento, di rimanere aggiornato in tempo reale sui nuovi articoli e post pubblicati, senza dover accedere direttamente al sito stesso.

Scambio di link

Scambio reciproco di link ottimizzati tra due o più siti web, con l'obiettivo di aumentare in modo rapido il numero di link in entrata e di conseguenza la link popularity.

Scansione

Attività compiuta dallo spider su un documento web per fornire dati e informazioni al motore di ricerca, utili per l'indicizzazione e la classificazione del documento web.
Leggi: Come lavorano i motori di ricerca?.

Segnali social (o Social signals)

L'insieme dei fattori e segnali provenienti dai social network e che coinvolgono un sito web (i Mi Piace di Facebook, i tweet, i +1 su Google Plus, ecc).

SEO

Acronimo di "Search Engine Optimization", letteralmente ottimizzazione per i motori di ricerca. È l'insieme delle tecniche e strategie che permettono ad un sito Web di essere presente e visibile tra i risultati del motore di ricerca (Google, Bing, Yahoo, eccetera) per una determinata query, cioè una determinata parola o frase chiave scelta dall'utente e digitata nella barra di ricerca.
Leggi: Cos'è la SEO.

SERP

Acronimo di Search Engine Results Page, sono le pagine dei risultati dei motori di ricerca.
Leggi: Le SERP di Google.

Short Tail Keyword

Parole chiave composte da uno al massimo due termini, e pertanto solitamente riferite a ricerche generiche.
Leggi: La teoria della long tail.

Sitemap

Elenco degli URL delle pagine web e di altri elementi relative al sito web, che il Web Master fornisce al motore di ricerca per la scansione dello spider.
Leggi: Creare una Sitemap.

Snippet

Descrizione dei singoli risultati sulla SERP.
Leggi: Le SERP di Google.

Social signals (o Segnali sociali)

L'insieme dei fattori e segnali provenienti dai social network e che coinvolgono un sito web (i Mi Piace di Facebook, i tweet, i +1 su Google Plus, ecc).

Sovraottimizzazione

Insieme di tecniche forzate di ottimizzazione, mirate a migliorare una pagina web agli occhi dei motori di ricerca, indipendentemente dalla qualità della pagina lato utente.

Spider (o Crawler o Robot)

Software specifico del motore di ricerca che scandaglia il Web, scannerizzando tutte le pagine e gli elementi che incontra, per fornire al motore di ricerca i dati su cui basare l'indicizzazione e la successiva classificazione dei documenti web sulle SERP.
Leggi: Come lavorano i motori di ricerca?.

Stemming

Tecnica di espansione della query utilizzata dal motore di ricerca che permette di aggiungere sulla SERP risultati relativi a parole che hanno la stessa radice linguistica dei termini utilizzati.

Stop Words

Parole che il motore di ricerca non considera in una query di ricerca perché ridurrebbe la qualità della risposta sulla SERP. Tra gli Stop Words vi sono gli articoli, le preposizioni, la coniugazione “e”, diversi caratteri speciali e di punteggiatura.

Thesaurus

Termini affini a quelle presenti nella query di ricerca che permettono di allargare e rendere semanticamente più ricca la risposta da parte del motore di ricerca.

Title (Tag title)

Tag presente nell'Intestazione di una pagina HTML che definisce il titolo del documento. Il title è visibile dall'utente sul browser e nella Cartella dei Preferiti; viene inoltre utilizzato dai motori di ricerca per i titoli dei risultati sulle SERP.
Leggi: L'ottimizzazione SEO delle pagine web.